QUANTO PESA LA VITA? Ora esiste una bilancia che può dircelo

QUANTO PESA LA VITA?
Ora esiste una bilancia che può dircelo

Dobbiamo ringraziare per questo i ricercatori dell’università svizzera ETH, che hanno inventato una bilancia in grado di misurare una singola cellula vivente con una risoluzione di millisecondi e trilionesimi di un grammo.
Ecco come funziona questo strumento innovativo (chiamato Cytomass Monitor) creato dalla collaborazione di Christoph Gerber e Sascha Martin dell’Università di Basilea, Jason Mercer della University College London, coordinati dal professore dell’ETH Daniel J Müller. La cellula, che si trova attaccata ad un microscopico cantilever (cioè una specie di pensilina) viene pesata attraverso le oscillazioni indotte sul cantilever stesso, attraverso un laser pulsante blu. Un secondo laser infrarossi misura le oscillazioni all’estremo opposto, dove la cellula si trova appesa. Questa misurazione viene realizzata prima con e successivamente senza la cellula. La massa della cellula viene calcolata dalla differenza tra le due oscillazioni.
Gli studi hanno determinato che il peso cambia continuamente durante il ciclo di vita della cellula, nonché nel corso del suo processo di divisione, oppure sotto l’effetto di differenti sostanze o virus. In generale il peso fluttua di circa 1-4% e si ferma solo quando è in fin di vita.
Non è finita qui: vi stupirà sapere che, nonostante tutto, questa bilancia non è la più sensibile mai costruita dall’uomo. Nel 2012, infatti, gli scienziati hanno ne hanno realizzata una in grado di definire la massa di un singolo protone.

Se le vostre esigenze di pesatura non sono così “estreme”, ma comunque la precisione è una vostra necessità primaria, Celmi srl vi può offrire una gamma molto ampia di bilance che lavoreranno con voi per definire sempre il giusto peso, con la massima accuratezza.
Vi aspettiamo su www.celmi.com oppure via mail a info@celmi.com

Source: www.ethz.ch

iscriviti alla newsletter